Un altro cambio generazionale


 

Il 13 novembre 2012 segna un profondo solco nella storia della società: senza preavviso il destino ci priva, all’età di 61 anni, di Prof. Dr. Kathrein e del suo illimitato potere creativo.

Sotto la sua guida, il fatturato, che era di circa 50 milioni di marchi nel 1972, è cresciuto esponenzialmente nel giro di quattro decenni.

 

Il terzo Anton Kathrein dirige ora l'azienda
Suo figlio Anton Kathrein e la figlia Giulia Kathrein
prendono le redini della società come soci in possesso rispettivamente del 75 e il 25 per cento delle quote societarie.

Poche settimane prima della morte di suo padre, Anton Kathrein entra in azienda come ingegnere e, all'età di 28 anni, succede al padre alla guida della società come amministratore delegato.

Sta guidando da allora la società con grandi doti di stratega e decisionista.

Nello svolgimento delle sue attività è coadiuvato da un esperto consiglio di amministarzione composto da Frank Ullmann (COO), Norbert Schindler (CFO) e Joe Doering (CSO).

 

Caratteristiche uniche in un mondo connesso
La responsabilità principale della direzione è quello di guidare Kathrein tecnologicamente e strutturalmente nel prossimo secolo di storia della società.

Essi sono guidati in questo dalla rapida crescita del traffico dati nelle comunicazioni mobili.

Questa business unit è diventata un importante pilastro di Kathrein e genera una quota considerevole delle sue entrate.

La convergenza di tecnologie e reti giocano un ruolo fondamentale in Kathrein: l'azienda ha competenze uniche in vari settori tecnologici delle telecomunicazioni.

 

È quindi in grado di sviluppare soluzioni complesse e innovative in risposta alle aspettative del mondo connesso.

logo kathreintalia

Via Senatore Simonetta,26
20867 Caponago (MB) - Italy


phone +39.02.95.96.11
fax +39.02.95.96.13.11